Descrizione Progetto

Lo spettacolo

Potremmo stupirvi con effetti speciali.
Potremmo affascinarvi con trame esplosive, colpi di scena a raffica, personaggi profondi e sfaccettati, tensioni hitchcockiane e cliffhanger, colonne sonore degne di Morricone, luci da concerto degli U2, scomode denunce, verità assolute ed emozionanti relazioni…
Potremmo esibirci in sperimentazioni avanguardistiche, citazioni di grandi classici, archetipi universali, interpretazioni stanislavskiane, straniamenti brechtiani….
Potremmo giocare con tutte le funzioni di Propp, con montaggi narrativi impossibili degni di Quentin Tarantino e Christopher Nolan, far commuovere Shakespeare e far applaudire Pirandello…
Potremmo sintetizzare saghe intere come Guerre Stellari senza farvi perdere il filo, riprodurre fedelmente mondi complessi tanto quanto una mappa della Terra di Mezzo…
Signore e Signori, potremmo…
Invece…
Niente.
Caricamento...

— Attenzione Spoiler!!! Proseguendo oltre scoprirai il finale dello spettacolo!!!! —

#eniente è la prima long form in cui non accade nulla!
Riusciranno gli attori a rinviare, dilatare, depistare, banalizzare, annodare e bloccare l’azione pur tenendo sempre vivo l’interesse e il divertimento del pubblico con un’unica storia?
Forse.
Riusciranno i protagonisti della storia a raggiungere il loro obiettivo?
No.