Caricamento Eventi

Forse la cosa più snervante dell’imparare una lingua straniera è semplicemente il provare a parlarla. Il teatro di improvvisazione, che è un’altra disciplina che ci porta ad esplorare i nostri limiti, può offrire delle tecniche per calmare questa paura, tranquillizzare il nostro critico interiore, e creare uno spazio in cui esprimerci liberamente. L’improvvisazione, dunque, è lo strumento che useremo per affrontare la tanto temuta lingua inglese, forse nel frattempo scoprendo che la conosciamo meglio di quanto non pensassimo. Attraverso giochi e esercizi di improvvisazione useremo la nostra creatività individuale per trovare modi alternativi di comunicare senza preoccuparci se non troviamo le parole giuste. Rendendo l’inglese non un dovere o una fonte di ansia ma solo una sfida divertente con noi stessi.

The hardest part about learning a foreign language is often just building up the courage to actually speak it. Improv, by its very nature, also pulls us out of our comfort zone, giving us techniques to quiet this fear, discourage self-judgment, and create a safe space for ourselves and our partners. And if we manage to quiet our inner critic, maybe we will discover we actually know more words than we thought! So let’s jump in and be creative without worrying too much about finding the correct words: making speaking English not a chore but just a fun challenge for ourselves.

Consigliato a: tutti. E’ richiesta una conoscenza base della lingua inglese.

Docente: Olivia Rasini

Quando: il mercoledì dalle 20.00 alle 21.45, per 4 settimane a partire dal 14 aprile

Max. 14 allievi

Iscriviti