Project Description

Lo spettacolo

Il motto dei sabotatori è “chi sa come raccontare una storia possiede un grande potere”. E tutti noi abbiamo una storia da raccontare.

Ma oggi, nell’epoca dello “storytelling” TUTTO ha una storia da raccontare.
E non accorgersi quando ci propinano una narrazione per fare leva sulle nostre reazioni emotive potrebbe essere rischioso…

“I Sabotatori” è il nostro personale modo, sempre ironico e divertito, di riflettere su quei momenti in cui vorremmo interrompere il flusso non richiesto di informazioni con un “ma che cavolo dici!”, o magari semplicemente smettendo di ascoltare…

I meccanismi

Comicità 85
Narrazione 30
Emozioni 60
Performance 100

Questo spettacolo è anche, e soprattutto una prova di abilità tecnica: gli improvvisatori riescono nel loro mestiere perché possono contare sulla collaborazione degli altri attori.

Confermare la realtà della proposta altrui, rispettare il contesto o semplicemente ricordare un nome sono comportamenti ritenuti indispensabili per la buona riuscita della scena.

Ma…se tutte le regole saltassero?

Quando un “sabotatore” inizia a comportarsi secondo una logica a noi incomprensibile?

L’idilliaco mondo degli improvvisatori crolla e l’attore viene  sospinto in un territorio che non è soltanto inesplorato (stiamo parlando pur sempre di attori che l’improvvisazione sanno come si fa) ma totalmente imprevedibile.

Ma “improvvisare” non significa forse proprio questo?